12.9 C
Rome
sabato, Agosto 13, 2022

Università, arriva la doppia laurea: cosa significa? Tutte le info

Dal 13 maggio 2022 è entrata in vigore la legge, approvata ad aprile 2022, che permette agli studenti universitari di iscriversi a due corsi laurea in contemporanea. Una novità legislativa che supera finalmente un regio decreto del 1933 che impediva la doppia immatricolazione, cosa che accade già da tempo in molti stati esteri.
A partire dall’anno accademico 2022/23 ci si può quindi iscrivere ad esempio ad una laurea triennale con corsi online e contemporaneamente continuare a frequentare una scuola di alta formazione o iscriversi ad un master.
È sicuramente un passo avanti che consente all’Italia di competere in formazione con altri stati che da questo punto di vista sono molto più avanti di noi, anche in termini di numero di laureati in generale.
In questo modo si offre anche la possibilità di ottimizzare il periodo di tempo che destiniamo alla preparazione universitaria perché a èarità di anni di studio, si possono ottenere più titoli.
A 4 mesi dal terzo anno dell’entrata in vigore della legge, il ministro competente dovrà presentare alla camera una relazione che contenga i risultati della legge e la valutazione su di essa. Sarà questo il primo grande test della novità.

Doppia laurea: cosa significa

L’obiettivo della norma è non solo incentivare il numero delle iscrizioni negli atenei, ma permettere anche a persone che ad esempio sono iscritte al conservatorio o ai corsi Afam di conseguire anche una laurea in altre discipline. Cosa che con la legge in vigore fino ad aprile del 2022 non era fattibile.
Si può inoltre affiancare alla laurea magistrale un master di primo livello per aggiungere competenze specifiche al proprio curriculum, favorendo così l’acquisizione di competenze miste, fondamentali per avere maggiori opportunità in ambito lavorativo, risparmiando tempo nell’ottenere il titolo.
Lo studente avrà quindi una maggiore libertà nella scelta della propria formazione e grazie alla possibilità di avere una doppia iscrizione può anche pensare di investire alcuni anni esclusivamente in formazione seguendo ad esempio due master.

Doppia laurea: come funziona

Lo studente può fare domanda di iscrizione a due diversi corsi di laurea e richiedere la borsa di studio solo per uno dei due corsi. Può poi ottenere delle agevolazioni sulle tasse universitarie per il 2° corso. L’iscrizione può essere effettuata presso atenei italiani, esteri, università telematiche riconosciute come Unicusano, corsi di diploma accademico e corsi Afam. Si attendono poi i decreti attuativi per avere i dettagli sulle regole per i corsi a numero chiuso e per gestire i corsi in cui è previsto l’obbligo di frequenza che magari si svolgono in contemporanea. Il MIUR dovrà inoltre stabilire le modalità di gestione del fascicolo elettronico dello studente universitario e le modalità di realizzazione del curriculum scolastico. 
Nel decreto legge inoltre, che si può consultare in Gazzetta Ufficiale, c’è anche una sollecitazione a favorire l’accesso ai corsi agli studenti lavoratori, con l’indicazione di programmare corsi e prevedere strumenti accessibili anche a questa categoria.


Doppia iscrizione: quando non è possibile farlo

La doppia iscrizione non può essere effettuata per i corsi che appartengono alla stessa classe di laurea, a due corsi di specializzazione medica e anche a due master che hanno lo stesso titolo, anche se di atenei diversi. Gli specializzandi di medicina potranno però iscriversi in contemporanea a master o corsi post laurea.

Redazionehttps://salariasportvillage.it
Online dal 2009, attivi dal 2001. Ricerchiamo, creiamo e analizziamo le migliori notizie da proporre ai nostri lettori. Con uno sguardo critico e attento. Tutte le notizie riportate passano attraverso un processo di fact checking accurato.
ultimi articoli
Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here